Colesterolo: piromane o pompiere? 22/10/2016

Mio intervento alla giornata sulla "Prevenzione delle malattie cardiache e neurologiche" a Carpi (MO). 

In modo ironico affronto il problema di scoprire il colpevole delle placche di aterosclerosi (Cluedo). Il maggior indiziato è il colesterolo, ma quale? HDL? LDL? 

Come in tutti i gialli, anche qui c'è il colpo di scena finale! A differenza dei gialli ve lo anticipo: 
il colesterolo non è il colpevole, anzi, è il pompiere che cerca di bloccare la degenerazione della placca aterogenica, prodotta, guarda caso, da un processo infiammatorio. E' il pompiere che si sacrifica per impedire questa degenerazione, per questo lo troviamo sul posto del delitto e stupidamente lo incriminiamo.

Molti studi degli anni '90, pubblicati su riviste come Nature e Science, proponevano questa tesi, che è stata confermata da diversi studi sia clinici che sperimentali. 

Buon divertimento, a voi il giudizio.

Colesterolo: piromane o pompiere?