Salute intestinale = salute e benessere 02/03/2016

In questa intervista spiego il ruolo del cibo nella modificazione del digerente durante l'evoluzione che è stato responsabile di trasformarci da ominidi a homo sapiens sapiens. Spiego quali sono i limiti della teoria della dieta a gruppi sanguigni proposta da D'Adamo e spiego il ruolo del cibo come stimolatore del sistema digerente che diventa forte durante lo svezzamento (palestra del sistema digerente) e che deve essere mantenuto forte utilizzando anche cibo complesso, così come un sollevatore di pesi necessita di sollevare anche bilancieri pesanti. A questa forza corrisponde la forza dei sistemi riparatori e di controllo della funzione dei nostri organi. In studio con me c'è la dott. Alessandra Castellani, affetta sin da bambina da diverse patologie su base autoimmune, che nell'agosato del 2015 mi scrisse un' email fortemente preoccupata per il suo stato di salute peggiorato dopo un prolungato periodo di dieta a privazione: poteva mangiare solo 9 alimenti, aveva perso i capelli e stava rapidamente peggiorando. Seguendo i miei consigli già ad Ottobre aveva nuovamente i capelli e poteva mangiare quasi tutti gli alimenti, parallelamente la sua sintomatologia era fortemente migliorata. Durante la trasmissione c'è un collegamento via Skype col dott. Shantih Coro di Miami che con un protocollo analogo al mio da anni conduce in dieta libera i celiaci. Alla domanda "che differenza c'è tra i nostri protocolli" Shantih Coro afferma che "con il suo, senza Serplus, è come andare in bicicletta, con il mio, grazie al Serplus, è come andare su una Ferrari". 

Salute intestinale